Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • PatGamb .

  • Buttarelli Brunivo

  • Savoia Rodolfo

  • Melugi ( Luciano Meraviglia )

  • Benassi Fabio

  • Cattapan Franco

  • Dory Z .

  • Moretta Pietro

  • Menditto Vittorio

  • Avizzano Guglielmo

  • Freschi Olga

  • Senesi Leandra

  • Ferrari Giuliana

  • Savoia Rodolfo

  • Balletti Lia

  • Lionello Nadia

  • Battistin Alessandro

  • Marconi Roberta

  • Di Lascio Carla

  • Napolitano Annamaria

  • Castellani Claudio

  • Vescovini Paolo

  • Arual .

  • Iacuzio Gerardo

  • Withall Ruth

  • Ma .

  • Salsi Maura

  • De Giovanni Giusy

  • Valussi Mariarita

  • Becchi Mauro
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Ivo Stazio "Il fascino di Bologna tra colore e materia". Conclusa la mostra personale di Ivo Stazio, pubblichiamo il video della mostra, settembre 2020.

  • NICOLETTA BELLETTI artista originale, elabora e sperimenta una tecnica personale in cui la materia è parte sostanziale, e qualificante, delle sue opere. https://www.bellettinicoletta.it SHOW-ROOM Via Farini 63/a 43121 PARMA – ITALY

  • CARLO FERRARI - L'ultimo ghiaccio. Pittore e poeta. Artista conosciuto per i suoi GHIACCI. Iceberg e paesaggi polari s trasformano in OPERE D'ARTE.

  • Arte e musica in sinergia. Primi Artisti selezionati per il progetto NONFINISCONOLEFAVOLE (ideato da Adolfo Zizza in collaborazione con l'Archivio Monografico dell'Arte Italiana) parte 1: ALEXANDR - VITTORIO RAINIERI - NORA FERRIANI - ANGELA MARRUSO - NOEMI BOLZI - CARLA DI LASCIO - LUCIANA FUSARI - G. GERMINIASI - MARIATERESA GIURIATI - ROBERTA CORAL - LUCIANO CANTONI - CLAUDIA TINTORRI- PEDRO (Pedretti Marisa) - IVI - LAURA CASAGRANDE - SBERNI - MARIA GRAZIA PASSINI - KEKI - PIETRO TAGLIABUE - ELENA VERNAZZA - PAOLO VESCOVINI - CLARA GHELLI - BILON - MAURA SALSI - SONIA ZUIN - SALVATORE TEDDE - FRANCESCO ZACCHI - LA K RAMA VIOLETTA - CHICCHI.

  • "Il piacere del dipingere" collettiva di pittura, inaugurazione sabato 26 settembre ore 17:30 26 settembre/13 ottobre 2020, sala mostre OF Orsoline, Fidenza (PR). In mostra le opere di Fabio Benassi.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittore Fotografo Scrittore | Benassi Fabio

Benassi Fabio nasce a Parma nel 1967 opera in Emilia-Romagna nella specifica di Corrente figurativa .

Per Informazioni: espaces.d3f@virgilio.it
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Benassi Fabio

Noi infinito III (mare) di Benassi Fabio
Greece di Benassi Fabio
Silenzio  di Benassi Fabio
Aridità di Benassi Fabio
Odissea stellare di Benassi Fabio
Back to your planet di Benassi Fabio
Over the orizon di Benassi Fabio
Notturno con Via Lattea   di Benassi Fabio
Argentina - Approdo di Benassi Fabio
Brazil di Benassi Fabio
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Fabio Benassi Rabaglia nasce il 25 gennaio 1967 a Parma dove vive ed opera. Artista poliedrico.
Diplomato Perito Tecnico Meccanico I.T.I.S. nel 1986. Collaboratore in un’azienda di autotrasporti, successivamente ha lavorato anche come disegnatore meccanico AutoCAD. 

Realizza disegni di paesaggio e di personaggi, brevi storie illustrate e fumetti con matite e inchiostro su carta e cartoncino anche modificati o completati per mezzo del computer.
L'artista cimenta la sua creatività anche nell'arte fotografica soffermandosi principalmente sulla visione del paesaggio che poi modifica attraverso l’arte digitale. 
La sua arte pittorica si concentra su un disegno accurato nella colorazione pura e trasparente, un disegno narrativo interessante che si legge attraverso la visione dello spirito. Le sue opere presentano le caratteristiche di una "letteratura disegnata" si prestano per scopi narrativi e diventano mezzo di comunicazione.
 
Fabio Benassi scrive poesie, è anche scrittore di racconti narrativi e di fantascienza
Pubblica tre libri: "Spicchi di vita" – "Storie" storie disegnate e scritte – "Momenti" pubblicazione di fotografie realizzate dall'artista attraverso il sito Ilmiolibro.it. Tutti i libri sono visibili in parte nel sito personale dell'artista e si possono acquistare nelle librerie La Feltrinelli

Ha pubblicato diversi e-book riguardanti storie illustrate, segnaliamo
"Luci della vita" - "Spazi, Echi di memorie senza tempo" - "Maison" - "Piramidi e spazi". 

Le fotografie dell'artista si possono anche visionare su numerosi libri elettronici, ricordiamo
"Bassa Parmense" - "Parma luci del ricordo" - "Colli di Parma" - "Cozzano Pineta" - "Briançon Montgénevre et vallée de la Carée". 


"Argentina - Contemplazione dell'infinito" - 2002

matita, inchiostro su cartoncino - cm 27,9x21,5


PENSIERO DELL’ARTISTA
Amo l’ambiente naturale nelle sue varie forme. Soprattutto amo la terra dove sono nato e vivo, la pianura della Bassa Parmense.
Il nostro vagare, io e la mia compagna, in spazi senza confini e senza mete precise guidati dai sentimenti e attraverso essi visti i luoghi e gli incontri vissuti. Nei miei racconti o storie illustrate o disegni o poesie, opere, desidero esprimere il mio ‘amore’ ammirazione per la natura del cosmo e per gli ambienti dai suoi schemi prodotti, dove i suoi esseri, usando la chiave dell’armonia con il cosmo, possono divenire validi compagni nel percorso della vita non concorrenti alla sopravvivenza. Nei miei racconti traspare un riferimento alla ‘divinità’ intesa come energia positiva e inevitabilmente pura in quanto generatrice e comunque sempre presente e rintracciabile.
Attraverso i miei disegni, i miei scritti e anche le mie foto, desidero descrivere, riportare, trasporre, trasportare sensazioni ispiratemi, createmi, suggeritemi dalla natura nelle sue forme negli spazi, nei momenti anche in rapporto alle ambientazioni, alla costruzione storica degli esseri viventi.
Desidero descrivere gli effetti vitali di sentimento, di deduzione, di possibilità infinite degli esseri, di vita che queste correlazioni naturali donano agli esseri viventi.
Descrizione visiva e percettiva di ambienti naturali e di paesaggi, della natura nelle sue forme. I miei disegni nei bordi, negli schemi, nello scritto sono volutamente naturali e spontanei come la costruzione delle mie storie, ogni immagine è un piccolo quadretto. Le nostre presenze nei disegni, io la mia compagna e la sua amica sono mio desiderio di testimoniare viva presenza nel luogo e nel lavoro.
Nei miei lavori può comparire un simbolo personalizzato dall’iconografia pirata, identifica solo la possibile liberazione personale, spinta dallo spirito proprio, dai sentimenti.
Desidero disegnare paesaggi visti attraverso lo spirito.
Per i disegni uso matite colorate, pennarelli, penne a sfera e/o computer.
Desidero applicare i miei lavori in pubblicazioni turistiche e pubblicazioni di racconti, specie per l'infanzia, oltre che singolarmente in mostre ed eventi culturali.”


INTRODUZIONE ALL’ARTE DI
FABIO BENASSI

La pittura diventa un mezzo di comunicazione per descrivere la bellezza della natura, i suoi abitanti e le storie che vi abitano. I suoi disegni, realizzati principalmente con la matita e l’inchiostro, sono descrizioni simboliche di storie di vita che tengono in considerazione del panorama psicologico ed emozionale dell’essere umano. Disegni narrativi che ricercano l’amore universale attraverso la scoperta di un’energia primordiale, interiore e divina.

La capacità auto-narrativa dell’artista Benassi ha il compito di elaborare episodi di un’esistenza in una trama che conserva la sua compattezza attraversando anche le vie di una fantasia ricercata nelle bellezze poetiche e letterarie. L’artista garantisce una sua identità personale che si sviluppa in un costante impegno artistico dove si evidenziano risultati di grande raffinatezza compositiva e formale. Le illustrazioni possiedono grande potere evocativo, grazie alla colorazione scelta e all’equilibrio armonioso, due componenti essenziali per rendere l’osservatore partecipe ed attivo di una visione che diventa narrazione di un possibile racconto.

La forza espressiva del disegno realizzato da Fabio Benassi si unisce alla conoscenza letteraria-poetica e a tutti gli studi affrontati nella sua vita; l’artista giunge ad una rappresentazione dalle note misteriose e malinconiche, dove convergono immaginazione e stati emozionali. Il disegno di Benassi è ricco di colori e forme, dona una dimensione profonda alla parola che ora è dipinta, i suoi personaggi sono evocati secondo la sua emozione e la sua visione di un mondo migliore basato sull’amore e sulla semplicità.


Guarda il video delle opere di Fabio Benassi su youtube.

 

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio