Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Simili Ermes

  • Guerrini Mara

  • Agostini Vittorio

  • Fiò .

  • Bullo Tarquinio

  • Festa Giancarlo

  • Scorzato Giannino

  • Marchi Paola

  • Bomben Ivana

  • Marconi Roberta

  • Savoia Rodolfo

  • Testoni Patrizia

  • Zatti Lucio

  • Vian Giuseppe

  • Fugazza Arianna

  • Marconi Roberta

  • Perin Graziella

  • Cusmai Sergio

  • Baroncini Giuliana

  • Ottonieri Mario

  • Bortolin Federica

  • Chicchi .

  • Festa Giancarlo

  • Testa Roberto

  • Moretto Tiziana

  • D'Agostini Maurizio

  • Boscolo Oscar

  • Camellini Luigi

  • Ambrogio Annalise

  • Pallaro Aldo
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Mostra personale di Ivo Stazio dal titolo "Possibili scenari"vernissage sabato 19 ottobre 2019, presso la Vi.P. Gallery – Alzaia Naviglio Grande, 4 - MILANO.

  • Lo scultore Aldo Pallaro espone 9 sue opere al FLORMART presso la Fiera di Padova. Allestimenti degli architetti Matteo Grassi e Tiziana Zangirolami. Giovedì 26 settembre alle ore 17:00 presentazione dei lavori di Aldo Pallaro a cura della dottoressa Selena Favotto.

  • BOLOGNA Mostra d'arte di Giuliana Baroncini, inaugurazione sabato 21 settembre 2019 ore 17:00, presentazione del professore Enrico Miglioli, Galleria d'Arte Sant'Isaia, Via Nosadella, 41/A Bologna. In permanenza opere d'arte dei Maestri dell'800/'900.

  • MILANO - L'artista Tina Lupo partecipa alla mostra Biennale Milano International Art Meeting presentata da Vittorio Sgarbi, inaugurazione Giovedì 10 ottobre 2019,

  • VOGHIERA (FERRARA) Mostra d'arte "Lucrezia le Arti e lo Spettacolo" Vernice sabato 7 settembre 2019 ore 18:30 Direttore artistico: Susanno Tartari critico d'arte: Antonio Castellana. La mostra è allestita fino al 29 settembre 2019 Strada Provinciale 274 - 44019 - Voghiera (Ferrara). Il presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana, Michele Maione, presente all'inaugurazione della mostra.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittore Scultore | Berti Fabrizio

Berti Fabrizio opera in Lazio nella specifica di Corrente figurativa .

Per Informazioni: fabrizio@bertifabrizio.it
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Berti Fabrizio

Polo di Berti Fabrizio
Emigrazione  di Berti Fabrizio
Veduta dalla Ripa di Berti Fabrizio
Bagnanti  di Berti Fabrizio
Libero  di Berti Fabrizio
Corri corri  di Berti Fabrizio
Asinello di Berti Fabrizio
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Fabrizio Berti nasce a Somma Lombardo (Varese) vive e lavora a Tarquinia (Viterbo). 
L’iter creativo di Fabrizio Berti è ricco ed evidenzia le sue peculiari potenzialità artistiche nella pittura e nella scultura. Fabrizio Berti realista ed erede della pittura verista aperto alle suggestioni del moderno, l’elemento umano trae dalla natura la sua essenza estetica ed intellettuale, il linguaggio delle linee e degli spazi cromatici, dove convivono chiaroscuri e tinte, colgono in tutte le forme esistenti composizioni solenni dove vive il silenzio, emblema dell’attesa e della solitudine. Le opere si aprono verso messaggi che conquistano sfere superiori, sono narrazione di un’interiorità profonda, sensibile e di grande animo.
Nella società moderna la fugacità è l’elemento primario dell’esistenza e Fabrizio Berti mediante l’eternità della natura, nell’apparizione di un bagliore o di una luce fioca, trova una nuova esistenza  alimentata da energie vigorose che seguono il cuore. 
 
 
Pensiero dell'artista: L’ Arte mi segue dalla nascita
ed io le ho promesso che
vivrò d’arte anche dopo la mia morte
https://www.bertifabrizio.it


"I liceali" - 2015

tecnica mista su tavola - cm 80x120 - pezzo unico.
 

Inizia il suo percorso artistico negli anni Settanta. Frequenta il Liceo Artistico “Angelo Frattini” di Varese, contemporaneamente approfondisce gli studi di grafica pubblicitaria, si dedica allo studio e alla ricerca della comunicazione e della sintesi.
Sotto la guida del maestro Giampaolo Pensa, l'artista Fabrizio Berti fonde con genialità la storicità dell’immagine in una bottega di restauro. Frequenta dei corsi sotto la guida del maestro Enrico Irmici. Negli anni Ottanta sviluppa le varie tecniche pittoriche tra cui quella dell’acquarello, della guache ed il disegno. Negli anni '80 inizia a partecipare a mostre collettive viene definito dalla critica un ”impressionista puro”.

Contemporaneamente all'arte pittorica Fabrizio Berti si dedica alla scultura prediligendo i materiali della creta e dell'argilla riuscendo a trovare una tecnica personale di finitura che dona alla superficie dell'opera una cromia caratteristica.
Anche nella scultura riesce ad appassionare il pubblico di collezionisti ottenendo consensi da parte della critica.

"La smorfia"



Fabrizio Berti espone le sue opere in tutto il mondo, ricordiamo le mostre a NEW YORK - SVIZZERA - GERMANIA - MIAMI - SHANGAI - DALLASSue opere fanno parte di collezioni pubbliche e private.
- Sue opere sono nella collezione "In Chartis" del Comune di Bevagna (Perugia) che contempla opere di Pomodoro, Lewitt, Ceccobelli, Dorazio.


Guarda il video delle opere dell'artista Fabrizio Berti su youtube.


Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio