Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Bondioli Francesco

  • Navacchi Francesco

  • Donzelli Tiziano

  • Vincenzi Giannino

  • Mecchia Mila

  • Dablec .

  • Pirondini Antea

  • Barbone Gaetano

  • Missio Isabella

  • Chesi Loris

  • Belletti Nicoletta

  • Arnaboldi Andrea

  • Distefano Salvo

  • Faby .

  • Bertucci Maria Cristina

  • Di Cecco Enrico

  • Kajmaku Bashkim

  • Buttarelli Brunivo

  • Salati Vittoria

  • Di Sante Amalia

  • Violoni Giorgina

  • Mima .

  • Bottioni Paolo

  • Principi Fabrizio

  • Sarcina Alberto

  • MarVin .

  • Rainieri Vittorio

  • Savoia Rodolfo

  • Gibellini Giovanni

  • Barbone Gaetano
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • "Nel tempo sospeso" (arte al tempo del covid) la cui vernice si terrà sabato 21 gennaio 2023 presso il museo della Cantieristica a Monfalcone (Go). Presente l'artista Daniele Demeio con l'opera"MAMMA, PERCHE' NON POSSO USCIRE". La mostra successivamente sarà allestita nel mese di febbraio 2023 nel pordenonese e proseguirà a Pirano d'Istria (SLOVENIA) in primavera.

  • Mostra personale "Non solo Carso" di Vladimiro Dijust in arte MIRO, inaugurazione venerdì 20 gennaio 2023 alle 18:00, sala espositiva "Eugenio Valentinis" via Barbarigo, 26 Monfalcone (GO).

  • Nell'anno 2023 tre opere dell'artista Pascut saranno in mostra a ROMA dal 20 febbraio 2023 - 4 opere dell'artista Pascut saranno esposte a MONTECARLO, - 2 opere a BARCELLONA, - 1 opera a BERLINO.

  • Vicenza, Galleria ART.U' Artisti uniti, Contrà Piancoli 14 collettiva d'arte "Intimi segreti dell'anima" presente con le sue opere l'artista PASCUT (Pasquale Cutrupi) e l'artista MAURIZIO SETTI, inaugurazione giovedì 12 gennaio 2023 ore 17:00 a cura di Elisa Bergamino.

  • ALZANO LOMBARDO (BG) L'artista Marco Bagatin espone le sue opere presso la Fondazione Mazzoleni, Alzano Lombardo (BG) 25 febbraio/15 aprile 2023


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittrice | Brandoli Mariangela

Brandoli Mariangela opera in Emilia-Romagna nella specifica di Corrente figurativa .

Per Informazioni: mariangela.brandoli@gmail.com
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Brandoli Mariangela

I colori della vita (Gitana) di Brandoli Mariangela
Brasiliana di Brandoli Mariangela
La speranza di Chiara di Brandoli Mariangela
Primavera di Brandoli Mariangela
Madonna con Bambino di Brandoli Mariangela
Le tre Grazie di Brandoli Mariangela
Frustrazione di Brandoli Mariangela
Rosso flamenco di Brandoli Mariangela
Perla di Modena di Brandoli Mariangela
Rose con peonia di Brandoli Mariangela
Roses di Brandoli Mariangela
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Mariangela Brandoli vive ed opera a Bastiglia (MO). Diplomata come “Stilista e disegnatrice di moda”, nel 2014 dopo un percorso di lavoro come stilista e disegnatrice di moda frequenta l’Atelier dell'artista Daniele Poltronieri dove studia le tecniche dei grandi maestri del passato. Successivamente partecipa a corsi di pittura dove approfondisce lo studio del disegno e sperimenta le diverse tecniche: dalla matita alla sanguigna, dall’acrilico all’olio, dal pastello all’acquarello. Appassionandosi alla corrente dell’impressionismo frequenta all’Università Ginzburg i corsi tenuti dal maestro Marco Grimandi. Espone continuamente le sue opere in mostre personali e collettive nella provincia di Modena dove riceve riconoscimenti ed apprezzamenti.



 

INTRODUZIONE ALL’ARTE DI MARIANGELA BRANDOLI 

Le opere di Mariangela Brandoli sono uniche per lo stile, per il processo creativo e per la tecnica esecutiva, senza idealizzare la scena compositiva l’artista rappresenta la realtà così come la vede, i soggetti sono intrisi di un’umanità variegata, sono rappresentati in una dimensione reale, naturale e spontanea. In ogni opera si individua un coinvolgimento emotivo da parte del fruitore che si trova coinvolto nell’azione del personaggio ritratto. 
Il colore e la luce sono due caratteristiche importanti nella pittura di Brandoli, ogni elemento rappresentato è trapassato dal colore luminoso che si trasforma in una visione virtuale. Le azioni sceniche si presentano proporzionate in un contesto raffinato ed affascinante dove si evince la parte emotiva. L’illuminazione sembra giungere da un punto preciso al di fuori dell’opera, l’artista indirizza la luce su ciò che intende mostrare con maggiore intensità, gli elementi che non sono illuminati risultano appena delineati. 
Le opere sono quindi in sospeso tra la luce e il buio, tra la vita e le tenebre, due mondi opposti ma molto vicini che l’artista magistralmente tiene uniti mediante la rappresentazione di una figura, una natura morta, un paesaggio che sono sempre posti al centro dell’opera. 

Guarda il video delle opere di Mariangela Brandoli su youtube. 


 

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Cookies Settings | Privacy policy & cookie law | Creative Studio