Archivio dell'Arte Italiana

  • Ferrante Giò

  • Ciccarelli Nunzia

  • Carroli Mirta

  • Usai Antonio

  • Rech M.

  • Carroli Mirta

  • Salmi Mara

  • Rech M.

  • Avizzano Guglielmo

  • Rodella Sergio

  • Bernardi Ilaria

  • Batti Angelo

  • Tognin Alessandro

  • Giromel Sergio

  • Di Fiore Antonio

  • Anzalone Regina

  • Kriv (Ivano Crivellaro)

  • Zanatta Pierantonio

  • Monti Luciano

  • Freschi Olga

  • Batti Angelo

  • Santi Arduina

  • Andreoli Cristina

  • Tanfoglio Alessio

  • Bomben Ivana

  • Salvato Antonio

  • Buso Luigi

  • Crosera Luca

  • Perin Graziella

  • Zangirolami Carluccio
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Mostra personale dell'artista Mita Riotto "Other dimensions", inaugurazione venerdì 31 maggio ore 18.00, Galleria Piccoart, Vittorio Veneto (Treviso).

  • Addio a Ieoh Ming Pei (1917/2019) uno degli ultimi maestri dell’architettura modernista, tra le opere più celebri ricordiamo la piramide di vetro del Louvre a Parigi.

  • "Quel senso di pace" opere di Cirillo Grott (1937/1990) inaugurazione venerdì 17 maggio 2019, Volano (Trento) presso casa Legat, Via Roma. 18/26 maggio 2019.

  • L'artista Carmellina Arestia sarà presente con un suo stand alla 6^ edizione della Biennale d'Arte Contemporanea denominata “Arteinfiera” un nuovo modo di fare arte, 18/19 maggio 2019.

  • "Nel Mito della Caverna" mostra fotografica di Marco Pasini a cura di Angelamaria Golfarelli, inaugurazione sabato 18 maggio 2019 ore 17.00, Sala XC Pacifici, Piazza Saffi, 8 Forlì Intervento del Sindaco Davide Drei e del Presidente del FCCF Moreno Diana.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittrice | Crestani Claudia

Crestani Claudia nasce a Soave (Verona) nel 1987 opera in Veneto nella specifica di Corrente astratta .

Per Informazioni: atelierart@claudiacrestani.com

Le opere di Crestani Claudia

Battito di Crestani Claudia
Irresoluzione di Crestani Claudia
Misgiuing di Crestani Claudia
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Claudia Crestani, nasce nel 1987 a Soave (Verona), vive e lavora a Lonigo (Vicenza) dove ha il suo AtelierArt.
L'artista intraprende una ricerca autonoma continua, la sua padronanza tecnica e colorista esalta le sue capacità interpretative che si compongono in armonia determinando una visione mistica che scorre nelle sue opere. L'originalità della sua arte sembra nascere dalle corde emozionali di un racconto misterioso, dall'energia della materia in continua trasformazione. Le particolarità dell'arte di Claudia Crestani sono diverse, segnaliamo l'uso di materiali diversi che creano effetti unici, la forza nella visione, il gusto del colore, la scelta della luminosità, la creazione dell'atmosfera.

PENSIERO DELL'ARTISTA:
… Quando realizzo un quadro esprimo qualcosa che ho vissuto, è un modo per parlare di me. … Creare e disegnare i gioielli, personalizzare dei mobili, sono cose che mi piace fare perché mi permettono di adattare gli oggetti del quotidiano a me stessa, di renderli personali e dargli un significato che li elevi dal solo motivo estetico. La mia indole è quella di raccontare un po’ di me in tutto quello che realizzo, ma la pittura è quello che mi permette di farlo in maniera più spontanea. …Claudia Crestani - intervista di Leonarda Zappulla
 
"Arkoba" - 2016

acrilico, olio su tela - cm 50x40


Fin da piccola accoglie l’Arte nella sua vita, partecipando a concorsi d’arte e successivamente frequentando il liceo artistico.
Dopo il conseguimento della maturità si iscrive alla facoltà di Beni Culturali a Padova.  Si trasferisce a Venezia e frequenta la Scuola di Restauro di materiali lapidei e il Corso di materiali gioiello.
Claudia Crestani intraprende i suoi primi passi nel settore dell’oreficeria, si iscrive alla scuola d’Arte e Mestieri di Vicenza.
E’ stata ingaggiata per affrescare Villa “La Scaletta” ad Arcugnano (Vicenza), dove possiamo ammirare tre suoi affreschi.
Attribuisce la nascita del suo amore per l’arte, al suo primo incontro con i girasoli di Van Gogh, avvenuto all'età di otto anni. Crescendo si lascia influenzare dalla bellezza artistica ed estetica di Klimt, nelle opere di Claudia ritroviamo l’utilizzo dell’oro bizantino, che dona spessore e luce ai punti cupi nella tela. L’artista ha la capacità di rischiarare una scena buia. 
Altro artista che ispira la sua arte è Kandinskij per la concatenazione dei colori e delle forme geometriche, la pittura astratta diventa per l’artista Crestani legame importante in quanto le permette di approfondire una ricerca profonda con sé stessa. Improvvisazioni ed impressioni che hanno un contatto diretto con la natura e con la scoperta di nuove emozioni. Le sue opere sono esposte in mostre internazionali e ricevono numerosi riconoscimenti, fanno parte di collezioni private.

Guarda il video delle opere di Claudia Crestani

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio