Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Gentilini Antonio

  • Cusmai Sergio

  • Geron Carlo

  • D'Agostini Maurizio

  • Gallo Claudio

  • Tintorri Claudia

  • Dalla Fini Mario

  • Li Gotti Annamaria

  • Freschi Olga

  • Bernardi Ilaria

  • Li Gotti Annamaria

  • Nave Michele

  • Scorsin Enio

  • Govoni Roberto

  • Sasa .

  • Ferrante Giò

  • Vanzan Giada

  • Mongiusti Lidia

  • Di Fiore Antonio

  • Orsato Loria

  • Zaccaria Adriana

  • Rech M.

  • Vitali Laura

  • Gallo Claudio

  • Savì .

  • Righi Lidia

  • Riotto Mita

  • Borghi Alessandro

  • Guerrini Mara

  • Magnano Sebastiano
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Cusin crea un rapporto profondo tra pittura e umanità, è verista e descrittivo. La sua attività artistica è passata per varie tappe e anche per diverse tecniche pittoriche.

  • L’artista persegue il genere figurativo naïf, una corrente che nasce da una spontanea e creatività popolare ma che nelle opere di Bianchini raggiunge un valore estetico raffinato ed un descrittivismo che si concentra su determinati particolari.

  • BUDAPEST - PRIMA BIENNALE - 2020 L'opera "Pesciolino d'oro" e il fantarealismo dell'artista CRisalidi premiati a Budapest. La pittrice trevigiana premiata alla prima Biennale d'arte italiana in corso a Budapest con l'opera "Pesciolino d'oro", nell'anno 2020 sarà esposta a New York per una nuova esposizione internazionale.

  • Arte Viva, mostra d'arte contemporanea, tra gli artisti presenti segnaliamo Laura Casagrande. Amici dell'arte, Sala delle arti, P.le Curiel, 21 Castelfranco E. (MO). 16/26 gennaio 2020.

  • V edizione della Mostra di Arte Contemporanea, mostra tutta al femminile, presso il Museo Diocesano di Terni. Curatrice della mostra Anna Rita Boccolini. 07/15 marzo 2020.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittrice Acquarellista | Ferrante Giò

Ferrante Giò opera in Veneto nella specifica di Corrente figurativa .

Per Informazioni: pittrice.gioferrante@virgilio.it
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Ferrante Giò

Calle di Ferrante Giò
Il torrente di Ferrante Giò
Girasoli di Ferrante Giò
Gigli di Ferrante Giò
Dalie di Ferrante Giò
Cipresso di Ferrante Giò
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Mariangiola Maranzana in arte Giò Ferrante vive ed opera a Treviso.
Fin da piccola rivela spiccata attitudine al disegno, cui si dedica con passione, incoraggiata dai lusinghieri giudizi del prof. Grecchi, insegnante presso l’Accademia delle Belle Arti e amico del padre, raffinato pittore dilettante; seguita da insegnanti privati, inizia lo studio del pianoforte raggiungendo apprezzabili risultati.
Dopo un corso di pittura, tenuto nel 1980 presso il Circolo Ufficiali, ritrova l’antico amore per l’acquerello; con alcuni insegnanti sperimenta varie tecniche di pittura e muove i primi passi nell’affascinante mondo dell’arte. Dalla sua prima mostra, presso la biblioteca comunale di S. Antonino (1987), firma i suoi quadri “Gio’ Ferrante”.
Dal 2002 partecipa come artista socio all’attività del Centro per la Cultura e le Arti Visive “Le Venezie” di Treviso.
Il suo nome figura in diversi cataloghi ed annuari d'arte contemporanea, le sue opere fanno parte di numerose collezioni pubbliche e private in diverse città italiane.
Sito personale: http://www.gioferrante.it/biografia.htm

"Case in Pescheria" - 2009
acquarello  - cm 50x70

Dopo le scuole elementari e medie frequenta l’Istituto Superiore “G. Sommeiller” di Torino e consegue la maturità con ottimi risultati; l’anno scolastico successivo insegna materie pratiche d’ufficio presso una scuola statale a Ciriè (Torino), come attività di volontariato insegna inglese in una scuola serale femminile.
Il suo impegno per il sociale la induce ad occuparsi dei problemi e della valorizzazione delle donne che vivono in casa prendendosi cura della famiglia: aderisce così all’embrione del Movimento Italiano Casalinghe (MOICA), nato a Brescia nel 1982; fonda un numeroso gruppo a Treviso e ne diviene presidente fino al 1990. Nel 1989/1990 assume la presidenza della Consulta Femminile Comunale.
Nel 1987 inizia la sua collaborazione a Radiovita, emittente radiofonica diocesana, ideando e conducendo, dal 1987 al 2002, un programma in diretta cui fornisce voce, ricerche, musiche ed interventi di ospiti e personaggi famosi. Per perfezionare la pronuncia frequenta la Scuola di Dizione e Recitazione di Silvana Bolzan. Dopo il conseguimento del diploma, con la Compagnia “E. Duse” recita in diverse rappresentazioni alla radio e in teatro. E’ apprezzata presentatrice di spettacoli musicali e lettrice di testi letterari: collabora nel 1994 anche con l’emittente televisiva Antenna 3, nel programma “Ore 12”.
Nel 1989 partecipa alla rifondazione in Treviso di una Sezione della FIDAPA (Federazione Donne in Arti Professioni e Affari) di cui, nel biennio 2008/2009 assume la presidenza. Da alcuni anni, inoltre, tiene corsi di pittura ad acquerello per la terza età presso alcuni Centri Anziani di Treviso.

Guarda il video delle opere di Giò Ferrante

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio