Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Toma M. G.

  • Monti Luciano

  • Zangirolami Carluccio

  • Galuppo Riccardo

  • Fantini Elena

  • Beltrame Leonida

  • Pastello Viola

  • Orsato Loria

  • Gibellini Giovanni

  • Boldrini Roberto

  • Pasquin Luciana

  • Bolzonella Alberto

  • Simili Ermes

  • Camellini Luigi

  • Arando .

  • Alberghini Umberto

  • Mongiusti Lidia

  • Leghissa Daniela

  • Vittadello Mario

  • Lusuardi Paola

  • Sarnella Monia

  • Tedde Salvatore

  • Zangirolami Carluccio

  • Zaccaria Adriana

  • Conte Elisabetta

  • Martinelli Cecilia

  • Perin Graziella

  • Fugazza Arianna

  • Guerrisi Elena

  • Arnaboldi Andrea
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • VERONA L'arte in ospedale "tra realtà e finzione" bipersonale Roberto Modenese - Claudio Masini a cura di Mariafulvia Matteazzi Alberti, inaugurazione giovedì 31 ottobre 2019 ore 11:00, Sala Mostre Polo Chirurgico Piero Confortini, Ospedale Borgo Trento, Verona. 31 ottobre/17 novembre 2019 apertura dalle 10:00 alle 17:00 da lunedì e venerdì.

  • L'artista Arestìa espone le sue opere dal 15 al 18 novembre 2019 alla FIERA ARTE DI PADOVA nello stand dell'Associazione ANGOLOARTE di Correggio (RE).

  • Le opere di Paola Lusuardi.

  • Mostra bipersonale "Alchimia" Serena Casali - Rossana Ranja. Presenta la Dott.ssa Ombretta Frezza e intervista Elektra Art Factory, inaugurazione sabato 9 novembre 2019 ore 17:30, Ex Municipio di Volpago del Montello (TV). La mostra è aperta fino al 30 novembre 2019. Le opere di Serena Casali, pittrice-ceramista.

  • Le opere di Giuliana Ferrari.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittore Scultore | Monjan G. M.

Monjan G. M. nasce a Selvazzano Dentro (PD) opera in Veneto nella specifica di Corrente astratta Corrente concettuale .

Per Informazioni: monjan@monjan.it
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Monjan G. M.

Prigione di Monjan G. M.
Squarcio di Monjan G. M.
Trappola di Monjan G. M.
Blumetria di Monjan G. M.
Trappola di Monjan G. M.
Oriente di Monjan G. M.
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Gianluca e Monica in arte Monjan vivono e lavorano a Selvazzano Dentro (PD). 
 
Guarda il video delle opere di Monjan

Sito personale: www.monjan.it


 
Monjan
è un artista emergente formatosi dall’unione di due entità distinte che, nell’arte e nella creazione di svariate opere, si fondono completamente dando luce al colore e spessore alla materia.
Il progetto prende vita a partire dal giugno del 2006 con un incontro casuale di Monica Desiderato e Gianluca Politi che lascia un segno indelebile e duraturo in entrambi e che crea una coppia che, nella vita e nell’arte, si completa esprimendosi a tuttotondo.

Esposizioni permanenti:
- Bollicine Wine Bar, Via Euganea 334-b Selvazzano Dentro (PD).
- L’Interno, Arte Arredamento, Via G. Puccini, 42-42 35035 Abano Terme (PD).
- NET Center, Palazzo Tendenza, Via San Marco, 11c, Padova.
"La signora" - 2010 - collezione antropomorfi

acrilico su legno e corda - cm. 45x110
 

LA FILOSOFIA DI "MONJAN" A CURA DI GIANLUCA POLITI
 
L’universo Monjan è un connubio di idee e interpretazioni della realtà e dell’immaginario di due persone distinte e caratterialmente differenti che non possono però essere viste come due entità separate bensì come un unico essere, pieno di sfaccettature e punti di vista.
La poliedricità del suo operato ne è la prova tangibile e l’utilizzo di materiali differenti e la continua ricerca di nuove angolazioni portano l’osservatore a guardarsi dentro e a scoprire il mondo con occhi sempre nuovi.
Anni di studio del colore e della luce, della materia e della tecnica e dell’analisi di ciò che la natura offre giorno dopo giorno sono alla base di ogni sua opera.
L’uso della 'corda' (caratteristica principe di quest’artista) è poi un concetto che può spiazzare ed ammaliare allo stesso tempo: la corda in sé dovrebbe essere semplicemente un insieme di fili intrecciati atti a sopportare sforzi e carichi, ma nella visione di Monjan si trasforma in qualcosa di molto più nobile e profondo; diventa un ponte verso il 'mondo immaginario', un passaggio tra 'materia palpabile' ed 'essenza immateriale', un collegamento tra sostanza e idea!
Una forma di interpretazione del mondo circostante non separabile dalla sua essenza e nella quale spirituale e materiale necessariamente coesistono cercando disperatamente di mantenere la stessa rotta. Gianluca Politi.
 
 "Gravità" - 2011 - collezione strutture

tecnica mista con corda su tela - cm. 104x130


"Gerarchia" - 2010 - collezione antropomorfi

acrilico su tela e corde cm. 30x60
 
 "La Vela" - 2010 - collezione sculture
acrilico su ferro battuto e corde - h. 53 cm - 32x32



Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio