Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Lusuardi Paola

  • Ivi (Vivi Ivana)

  • Orsato Loria

  • Brugnano Gaetano

  • Castellani Silvestro

  • Passini Maria Grazia

  • Nardin .

  • Bottioni Paolo

  • Calvelli Armando

  • Avizzano Guglielmo

  • Passini Maria Grazia

  • Suardi Jone

  • Zuin Sonia

  • Bolzonella Giacomin Marisa

  • Arual .

  • Cupellini Claudio

  • Arianna (Toma)

  • CRisalidi (Rossetti Claudia)

  • Negri Nerino

  • Rech M.

  • Santi Arduina

  • Zacchi Francesco

  • Savoia Rodolfo

  • Scarton Renato

  • Previtali Giuseppe

  • Di Lascio Carla

  • Fusari Luciana

  • Becchi Mauro

  • Bomben Ivana

  • Arual .
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • AMI L'ARTE? SEGUICI ... CONOSCERAI GRANDI ARTISTI.

  • Gli artisti dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana collaborano con il progetto NONFINISCONOLEFAVOLE.

  • L’artista ANTEA PIRONDINI rappresenta l’Inferno dantesco. Artista che prossimamente sarà presente nell’Archivio Monografico dell’Arte Italiana con le sue opere.

  • NICOLETTA BELLETTI artista originale, elabora e sperimenta una tecnica personale in cui la materia è parte sostanziale, e qualificante, delle sue opere. https://www.bellettinicoletta.it SHOW-ROOM Via Farini 63/a 43121 PARMA – ITALY

  • CARLO FERRARI - L'ultimo ghiaccio. Pittore e poeta. Artista conosciuto per i suoi GHIACCI. Iceberg e paesaggi polari s trasformano in OPERE D'ARTE.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittrice | Pisignano Maria Christina

Pisignano Maria Christina nasce a Nafel (Svizzera) nel 1963 opera in Friuli-Venezia-Giulia nella specifica di Corrente figurativa .

Per Informazioni: mariacristinapisignano@yahoo.it
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Pisignano Maria Christina

Ricordi del Salento di Pisignano Maria Christina
Magredi di Pisignano Maria Christina
Athene noctua di Pisignano Maria Christina
Poffabro di Pisignano Maria Christina
Zolla erbosa di Pisignano Maria Christina
Amanita caesarea di Pisignano Maria Christina
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Maria Christina Pisignano nasce a Nafel in Svizzera nel 1963, friulana d’adozione, attualmente la sua casa-studio si trova a Basaldella, Vivaro, in provincia di Pordenone. Pittrice-acquarellista.
Dipinge dalla giovanissima età, si dedica all'arte astratta fino al 1989, anno in cui decide di trasferirsi in Friuli-Venezia Giulia, dove scopre fantastici luoghi, vedute naturalistiche che diventano i soggetti principali delle sue opere.
Abilissima disegnatrice ed acquarellista, intraprende uno stile figurativo sviluppando tematiche differenti: fiori, piante, e vegetali, opere di animali, paesaggi, nature morte. Le opere, realizzate ad acquarello, evidenziano la sensibilità profonda dell'artista verso la natura. I suoi lavori sono pubblicati su tavole riassuntive e schede che analizzano le caratteristiche di funghi, animali e fiori. Le sue opere ricevono premi e segnalazioni importanti, sono continuamente pubblicate su cataloghi, annuari e riviste d'arte. 

"Poffabro" - 2019

acquarello su carta

Guarda il video delle opere dell'artista Maria Christina Pisignano
   
Nel 2012 l'artista Maria Christina Pisignano partecipa ad una mostra collettiva presso la galleria Thuiller di Parigi, il catalogo "I Segnalati" 2012 a cura del Dott. Salvatore Russo, viene distribuito nei musei più importanti del mondo: Louvre, Tate e British Museum di Londra Dubai Museum, Prado di Madrid, MoMA, Metropolitan di New York, Ermitage di S. Pietro Burgo, Rijksmuseum di Amsterdam, Musei Vaticani, Guggenheim di Bilbao, Venezia, Berlino, Las Vegas e a New York.  Nel 2013 partecipa ad una mostra a Bruxelles. 
Nell'anno 2014 Maria Christina riceve il Premio Ducato di Conovaglia "England Award" a cura del Prof. Giuseppe Maci, in occasione della mostra presentata il 21 luglio 2014 presso Town Hall Guildhall Looe (Cornwall).
 
"Amanita Caesarea" - 2001

acquerello su carta - cm 24,7x35,4

Maria Christina sviluppa un percorso artistico caratterizzato da un'ottima maestria tecnico-disegnativa che le permette di indagare particolarità nascoste di un fiore, di un volto, di un luogo o di un oggetto. 
I suoi acquarelli vengono utilizzati e pubblicati su tavole riassuntive e schede che analizzano le caratteristiche di fiori, animali e principalmente di funghi, ricordiamo: la pubblicazione, avvenuta nel 2002, di un manuale tascabile realizzato per la comunità Montana Meduna Cellina, nell'anno 2000 sono pubblicati volumetti a tiratura limitata che vengono distribuiti durante una rassegna enogastronomica del territorio. 
Le sue opere ricevono premi e segnalazioni importanti, sono continuamente pubblicate su cataloghi, annuari e riviste d'are. 
Nel 2010, Maria Christina partecipa al Corso intensivo di illustrazione botanica con Maria Rita Stirpe presso l’agrumeto Oscar Tintori, Pescia (Pistoia).
Numerose sono le collaborazioni che instaura con:
- Cooperativa culturale S.T.A.F.
- WWF sezione di Maniago (Pordenone).
- Museo delle scienze di Pordenone.
- Museo civico d'arte di Pordenone.
- Associazione Valcellina (Pordenone).
- Museo casa Clautana di Claut (Pordenone).
 
"Ritratto di zucca" - 2015

olio su tela - cm 30x30

"Il cervo volante" - collezione privata 
opera pubblicata nel 2014 sul catalogo realizzato per la mostra tenutasi in Cornovaglia.
Premio  Ducato di Cornovaglia "England Award" a cura del Prof. Giuseppe Maci

 
"Studio di Galletto Millefiori" - 2014 - collezione privata

acquerello su carta - cm 25x35



Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio