Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Raniolo Carmelo

  • Rech M.

  • Galuppo Riccardo

  • Kriv (Ivano Crivellaro)

  • Tognin Alessandro

  • Li Gotti Annamaria

  • Angelo .

  • Iacuzio Gerardo

  • Vitali Laura

  • Dory Z .

  • Algisi MariaGrazia

  • Travi Franco

  • Raniolo Carmelo

  • Romanin Sabina

  • Abategiovanni Enrico

  • Arnaboldi Andrea

  • Iaccarino Elvira

  • Vittadello Mario

  • Testa Roberto

  • Angelo .

  • Iaccarino Elvira

  • Arnaboldi Andrea

  • Bernardi Ilaria

  • Africani Liliana

  • Monjan G. M.

  • Repina Natalia

  • Cusmai Sergio

  • Cantoni Luciano

  • Campi Carlo

  • Rosy (Rosanna Andreoli)
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Cusin crea un rapporto profondo tra pittura e umanità, è verista e descrittivo. La sua attività artistica è passata per varie tappe e anche per diverse tecniche pittoriche.

  • L’artista persegue il genere figurativo naïf, una corrente che nasce da una spontanea e creatività popolare ma che nelle opere di Bianchini raggiunge un valore estetico raffinato ed un descrittivismo che si concentra su determinati particolari.

  • BUDAPEST - PRIMA BIENNALE - 2020 L'opera "Pesciolino d'oro" e il fantarealismo dell'artista CRisalidi premiati a Budapest. La pittrice trevigiana premiata alla prima Biennale d'arte italiana in corso a Budapest con l'opera "Pesciolino d'oro", nell'anno 2020 sarà esposta a New York per una nuova esposizione internazionale.

  • Arte Viva, mostra d'arte contemporanea, tra gli artisti presenti segnaliamo Laura Casagrande. Amici dell'arte, Sala delle arti, P.le Curiel, 21 Castelfranco E. (MO). 16/26 gennaio 2020.

  • V edizione della Mostra di Arte Contemporanea, mostra tutta al femminile, presso il Museo Diocesano di Terni. Curatrice della mostra Anna Rita Boccolini. 07/15 marzo 2020.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittrice | Pisignano Maria Christina

Pisignano Maria Christina nasce a Nafel (Svizzera) nel 1963 opera in Friuli-Venezia-Giulia nella specifica di Corrente figurativa .

Per Informazioni: mariacristinapisignano@yahoo.it
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Pisignano Maria Christina

Ricordi del Salento di Pisignano Maria Christina
Magredi di Pisignano Maria Christina
Athene noctua di Pisignano Maria Christina
Poffabro di Pisignano Maria Christina
Zolla erbosa di Pisignano Maria Christina
Amanita caesarea di Pisignano Maria Christina
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Maria Christina Pisignano nasce a Nafel in Svizzera nel 1963, friulana d’adozione, attualmente la sua casa-studio si trova a Basaldella, Vivaro, in provincia di Pordenone. Pittrice-acquarellista.
Dipinge dalla giovanissima età, si dedica all'arte astratta fino al 1989, anno in cui decide di trasferirsi in Friuli-Venezia Giulia, dove scopre fantastici luoghi, vedute naturalistiche che diventano i soggetti principali delle sue opere.
Abilissima disegnatrice ed acquarellista, intraprende uno stile figurativo sviluppando tematiche differenti: fiori, piante, e vegetali, opere di animali, paesaggi, nature morte. Le opere, realizzate ad acquarello, evidenziano la sensibilità profonda dell'artista verso la natura. I suoi lavori sono pubblicati su tavole riassuntive e schede che analizzano le caratteristiche di funghi, animali e fiori. Le sue opere ricevono premi e segnalazioni importanti, sono continuamente pubblicate su cataloghi, annuari e riviste d'arte. 

"Poffabro" - 2019

acquarello su carta

Guarda il video delle opere dell'artista Maria Christina Pisignano
   
Nel 2012 l'artista Maria Christina Pisignano partecipa ad una mostra collettiva presso la galleria Thuiller di Parigi, il catalogo "I Segnalati" 2012 a cura del Dott. Salvatore Russo, viene distribuito nei musei più importanti del mondo: Louvre, Tate e British Museum di Londra Dubai Museum, Prado di Madrid, MoMA, Metropolitan di New York, Ermitage di S. Pietro Burgo, Rijksmuseum di Amsterdam, Musei Vaticani, Guggenheim di Bilbao, Venezia, Berlino, Las Vegas e a New York.  Nel 2013 partecipa ad una mostra a Bruxelles. 
Nell'anno 2014 Maria Christina riceve il Premio Ducato di Conovaglia "England Award" a cura del Prof. Giuseppe Maci, in occasione della mostra presentata il 21 luglio 2014 presso Town Hall Guildhall Looe (Cornwall).
 
"Amanita Caesarea" - 2001

acquerello su carta - cm 24,7x35,4

Maria Christina sviluppa un percorso artistico caratterizzato da un'ottima maestria tecnico-disegnativa che le permette di indagare particolarità nascoste di un fiore, di un volto, di un luogo o di un oggetto. 
I suoi acquarelli vengono utilizzati e pubblicati su tavole riassuntive e schede che analizzano le caratteristiche di fiori, animali e principalmente di funghi, ricordiamo: la pubblicazione, avvenuta nel 2002, di un manuale tascabile realizzato per la comunità Montana Meduna Cellina, nell'anno 2000 sono pubblicati volumetti a tiratura limitata che vengono distribuiti durante una rassegna enogastronomica del territorio. 
Le sue opere ricevono premi e segnalazioni importanti, sono continuamente pubblicate su cataloghi, annuari e riviste d'are. 
Nel 2010, Maria Christina partecipa al Corso intensivo di illustrazione botanica con Maria Rita Stirpe presso l’agrumeto Oscar Tintori, Pescia (Pistoia).
Numerose sono le collaborazioni che instaura con:
- Cooperativa culturale S.T.A.F.
- WWF sezione di Maniago (Pordenone).
- Museo delle scienze di Pordenone.
- Museo civico d'arte di Pordenone.
- Associazione Valcellina (Pordenone).
- Museo casa Clautana di Claut (Pordenone).
 
"Ritratto di zucca" - 2015

olio su tela - cm 30x30

"Il cervo volante" - collezione privata 
opera pubblicata nel 2014 sul catalogo realizzato per la mostra tenutasi in Cornovaglia.
Premio  Ducato di Cornovaglia "England Award" a cura del Prof. Giuseppe Maci

 
"Studio di Galletto Millefiori" - 2014 - collezione privata

acquerello su carta - cm 25x35



Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio