Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Ivi (Vivi Ivana)

  • Paderno Francesca

  • Pasini Marco

  • Bondioli Francesco

  • Agostini Vittorio

  • Rainieri Vittorio

  • Bertucci Maria Cristina

  • Avanzi Paolo

  • Cej David

  • Bianchini Fausto

  • Martinelli Cecilia

  • Biesuz Marco

  • Cej David

  • Donzelli Tiziano

  • Setti Maurizio

  • Bondioli Francesco

  • Di Giacinto Giacinta

  • Pat (Giancarlo Rampazzo)

  • Mazza Ruggero

  • Chesi Loris

  • Oggioni Guido

  • Rossi Andrea

  • Loris (Lambertini)

  • Vernazza Elena

  • Calcagnini Raffaella

  • Principi Fabrizio

  • Dàvid .

  • Franzini Adelmo

  • Rosi Vilder

  • Martinelli Cecilia
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • "Nel tempo sospeso" (arte al tempo del covid) la cui vernice si terrà sabato 21 gennaio 2023 presso il museo della Cantieristica a Monfalcone (Go). Presente l'artista Daniele Demeio con l'opera"MAMMA, PERCHE' NON POSSO USCIRE". La mostra successivamente sarà allestita nel mese di febbraio 2023 nel pordenonese e proseguirà a Pirano d'Istria (SLOVENIA) in primavera.

  • Mostra personale "Non solo Carso" di Vladimiro Dijust in arte MIRO, inaugurazione venerdì 20 gennaio 2023 alle 18:00, sala espositiva "Eugenio Valentinis" via Barbarigo, 26 Monfalcone (GO).

  • Nell'anno 2023 tre opere dell'artista Pascut saranno in mostra a ROMA dal 20 febbraio 2023 - 4 opere dell'artista Pascut saranno esposte a MONTECARLO, - 2 opere a BARCELLONA, - 1 opera a BERLINO.

  • Vicenza, Galleria ART.U' Artisti uniti, Contrà Piancoli 14 collettiva d'arte "Intimi segreti dell'anima" presente con le sue opere l'artista PASCUT (Pasquale Cutrupi) e l'artista MAURIZIO SETTI, inaugurazione giovedì 12 gennaio 2023 ore 17:00 a cura di Elisa Bergamino.

  • ALZANO LOMBARDO (BG) L'artista Marco Bagatin espone le sue opere presso la Fondazione Mazzoleni, Alzano Lombardo (BG) 25 febbraio/15 aprile 2023


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittore | Rabboni Renzo

Rabboni Renzo nasce a Parma nel 1938 opera in Emilia-Romagna nella specifica di Corrente astratta .

Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Rabboni Renzo

Figura in giallo di Rabboni Renzo
Camminiamo con la natura di Rabboni Renzo
Paesaggio estivo di Rabboni Renzo
Aurora di Rabboni Renzo
Vivo estate di Rabboni Renzo
Sole e natura di Rabboni Renzo
Paesaggio serale  di Rabboni Renzo
Sequenza tra il giorno e la notte di Rabboni Renzo
Figura in mezzo ai fiori di Rabboni Renzo
Un giorno nella boscaglia di Rabboni Renzo
Fuggitivo di Rabboni Renzo
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Renzo Rabboni nasce il 03 settembre 1938 a Parma dove vive. La sua crescita si unisce sin da fanciullo ai valori della vita contadina, dimostra sin da piccolo doti artistiche particolari, il disegno riesce a scaturire in lui la sua qualità innata per la pittura. Approfondisce, alcune tecniche di grandi pittori del passato scoprendo l'amore per l'arte in ogni sua forma. Nel 1960 comprende, grazie all'incontro di un caro amico, l'importanza di trasferirsi in Francia, a Parigi, dove inizia ad addentrarsi con entusiasmo nel mondo dell'arte frequentando gallerie e confrontandosi con diversi artisti. Inizia così il percorso artistico di Renzo Rabboni, scelta di un gioco visivo tra nome e cognome; partecipa a mostre collettive, personali dal 1967 dove riscuote successi di critica e di pubblico, partecipa a concorsi a premi ricevendo oneri di merito che gli permettono di espandere la sua arte al mondo intero.
Successivamente si trasferisce a Monaco di Baviera e poi a Zurigo. A Monaco osserva ed analizza la pittura espressionista visitando musei, mostre studiando i maestri delle prime avanguardie ed i loro emuli. Torna in Italia nel 1964 per ragioni famigliari. Per un certo periodo abbandonerà la pittura, dal 1972 al 1973, anno in cui riprende condizionato dall’ambiente locale, quasi iniziando da zero, come artista figurativo tradizionale. 

PENSIERO DELL'ARTISTA RENZO RABBONI
"Quando il tempo era bello andavo a dipingere le viuzze di Montmartre o di Montparnasse. Fu una esperienza unica, incontravo ogni tipo di individuo, finché un giorno un mercante d'arte fu interessato alla mia pittura e ai miei acquerelli. Al mattino dipingevo, sperimentavo nuove tecniche, i dipinti diventavano matrici e un lirismo emozionale veniva proiettato verso l'osservatore".

La bella Larus
"Risplende la bella dai colori solari
che hanno sapore di terra e di mare,.
Risplende il cuor che la bella
ha plasmato in luce, forma e colore.
Renzo Rabboni

"Autoritratto introspettivo"

tecnica mista su cartone - cm 42x56


Storico della cultura e storico dell'arte, organizzatore di eventi culturali; Rabboni ha partecipato a seminari, convegni, giornate di studio a livello nazionale ed internazionale. Rabboni è specializzato in architettura, urbanistica, fotografia, critico di arti visive contemporanee, un'artista di ampio spessore che segna nell'arte contemporanea una nuova scia senza confini per una nuova ed entusiasmate ricerca artistica.

La sua arte è la ricerca di un personale linguaggio pittorico in grado di esprimere la propria personalità e la bellezza del mondo. 
Renzo Rabboni
dialoga con la materia pittorica creando un linguaggio caratteristico ricco di riferimenti artistici; la sua pittura è luminosa, solare, armoniosa, di forte impatto visivo per la colorazione scelta e per i  tagli strutturali dove emergono linee di orizzonte in continuo mutamento che tracciano la strada verso mondi ignoti. Un lavoro attento su materia e colore dove si evincono simboli di memoria ed istinto che sono racchiusi in tutto l’operato artistico di Renzo Rabboni.

Garda il video delle opere di Renzo Rabboni su youtube.
 

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Cookies Settings | Privacy policy & cookie law | Creative Studio