Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Gentilini Antonio

  • Zacchi Francesco

  • Borghi Franco

  • Calvelli Armando

  • Surra Annamaria Beatrice

  • Mariani Eros

  • Galuppo Riccardo

  • Petra .

  • Gonzaga Stella

  • Benassi Fabio

  • Belletti Nicoletta

  • Roncaglia Loris

  • Fusari Luciana

  • Vaccari Paolo

  • Cantoni Luciano

  • Castellani Silvestro

  • Sberni .

  • Beltrame Leonida

  • Freschi Olga

  • Nardin .

  • Fusari Luciana

  • Guerrini Mara

  • Keki .

  • Tomasi Lucia

  • Maiani Alessandro

  • Biesuz Marco

  • Ferrante Giò

  • Varini Bruno

  • Ivi (Vivi Ivana)

  • Martinelli Cecilia
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Una spiccata attenzione verso il contemporaneo conduce l'Archivio Monografico dell'Arte Italiana ad una continua e assidua promozione degli artisti italiani nel contesto internazionale.

  • ARTE ITALIANA LA MIGLIORE OCCASIONE PER CONOSCERE, APPREZZARE E ACQUISTARE L'ARTE ITALIANA CONTEMPORANEA

  • “Il mio intento è ridare vita ad un pezzo di ciocco altrimenti sarebbe morto.” Lo scultore Roberto Fustini

  • Da autodidatta porta avanti la sua grande passione artistica, negli anni affina la sua tecnica pittorica concentrandosi principalmente sulla pittura ad olio

  • Pittrice astratta che possiede l’accurata ed ingegnosa intuizione di risvegliare una forma poetica di grande energia e di lasciare allo spettatore la libertà di interpretazione.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittore Scultore | Ravagni Livio

Ravagni Livio nasce a Cortina d'Ampezzo (Belluno) opera in Veneto nella specifica di Corrente figurativa .

Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Ravagni Livio

Gruppo di Carpini di Ravagni Livio
Vecchio pescatore di Ravagni Livio
Tramonto sul Piave di Ravagni Livio
Figura di Ravagni Livio
Triste, elegante di Ravagni Livio
Armonia fra segno e colore di Ravagni Livio
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Livio Ravagni, pittore-scultore di origine trentina, vive a Nevegal (Belluno). Da autodidatta sperimenta una tecnica del tutto personale, unisce il linguaggio plastico della scultura con quello cromatico della pittura. 

Le sue prime esperienze artistiche risalgono agli anni sessanta quando incomincia a realizzare composizioni (in alto rilievo) adoperando l'argilla ed il gesso, evocando la semplicità della purezza formale di Amedeo Modigliani.

Livio Ravagni per le sue opere utilizza diversi materiali trattati con acqua e modellati a basso e ad alto rilievo; il materiale una volta essiccato viene dipinto ad acquerello e verniciato per la resa definitiva.  Tra i materiali scelti dall'artista ricordiamo: la scagliola, il cemento bianco, la polvere di marmo ed anche il das.

Sue creazioni sono  esposte nella sede del Rotary Club e nella Sala di Cultura “De Luca” di Belluno e figurano in numerose collezioni private in Italia, Austria e Repubblica di S. Marino.
  

Guarda il video delle opere di Livio Ravagni su youtube. 


"Cattedrale alpina" 

tecnica mista - cm 38x50

"La treccia"

tecnica mista



Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio