Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Bortolin Federica

  • Gibo P.

  • Ambrogio Annalise

  • Crestani Claudia

  • Scara .

  • Fez .

  • Scomparin Carlo

  • Tedde Salvatore

  • Tanduo Simone

  • Tonyz A.

  • Zanatta Pierantonio

  • Jvonne .

  • La Poiana (Martina Tauro)

  • Baggio Baino Silvana

  • Alberghini Umberto

  • Grott C.

  • Zanasi Cesare

  • Zanatta Pierantonio

  • Piazzi Maurizia

  • Galuppo Riccardo

  • Mongiusti Lidia

  • Nave Michele

  • Li Gotti Annamaria

  • Barbierato Guido In Arte Gidbo

  • Bullo Tarquinio

  • Angelo .

  • Balletti Lia

  • Zanasi Cesare

  • Tognin Alessandro

  • Napolitano Annamaria
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Mostra personale di Ivo Stazio dal titolo "Possibili scenari"vernissage sabato 19 ottobre 2019, presso la Vi.P. Gallery – Alzaia Naviglio Grande, 4 - MILANO.

  • Lo scultore Aldo Pallaro espone 9 sue opere al FLORMART presso la Fiera di Padova. Allestimenti degli architetti Matteo Grassi e Tiziana Zangirolami. Giovedì 26 settembre alle ore 17:00 presentazione dei lavori di Aldo Pallaro a cura della dottoressa Selena Favotto.

  • BOLOGNA Mostra d'arte di Giuliana Baroncini, inaugurazione sabato 21 settembre 2019 ore 17:00, presentazione del professore Enrico Miglioli, Galleria d'Arte Sant'Isaia, Via Nosadella, 41/A Bologna. In permanenza opere d'arte dei Maestri dell'800/'900.

  • MILANO - L'artista Tina Lupo partecipa alla mostra Biennale Milano International Art Meeting presentata da Vittorio Sgarbi, inaugurazione Giovedì 10 ottobre 2019,

  • VOGHIERA (FERRARA) Mostra d'arte "Lucrezia le Arti e lo Spettacolo" Vernice sabato 7 settembre 2019 ore 18:30 Direttore artistico: Susanno Tartari critico d'arte: Antonio Castellana. La mostra è allestita fino al 29 settembre 2019 Strada Provinciale 274 - 44019 - Voghiera (Ferrara). Il presidente dell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana, Michele Maione, presente all'inaugurazione della mostra.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittore Scultore | Travi Franco

Travi Franco nasce a Casirate d'Adda (Bergamo) nel 1945 opera in Lombardia nella specifica di Corrente figurativa .

Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Travi Franco

Lo steccato di Travi Franco
Il fratellino di Travi Franco
Donna velata di Travi Franco
Donna velata di Travi Franco
Venditrice di collane di Travi Franco
Venditrice di collane  di Travi Franco
Arianna di Travi Franco
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Franco Travi vive ed opera a Bergamo. Pittore - scultore.
Le tematiche che l’artista sceglie per le sue opere, pittoriche e scultoree, sono riferite all’esistenza, donano importanza all’essere umano, alla natura, al sentimento, alla vita sociale e alla fede vissuta con spiritualità. Franco Travi è artista poliedrico realizza opere utilizzando diverse tecniche. Ricordiamo il mosaico, le vetrate, l’intarsio in legno. Numerose sono le opere realizzate su commissione, tra cui diversi monumenti ed affreschi.
Un’artista che riesce a coinvolgere lo spettatore per la bellezza e l’originalità delle sue opere; attraverso le diversificate mostre e i lavori che fanno parte di collezioni private, Franco Travi raggiunge soglie importanti che attestano il suo valore artistico.
L'artista FRANCO TRAVI ha realizzato nel 2006 il ritratto del compositore e musicista Lorenzo Perosi (Tortona 1872 - Città del Vaticano 1956),  in occasione del cinquantenario della sua morte. L'altorilievo in bronzo (180x160) è visibile al pubblico presso il Palazzo del Sant'Uffizio in Vaticano
       

Franco Travi già da giovanissimo rivela doti singolari che alimenta con fervore raggiungendo risultati sorprendenti. 
All’età di quindici anni frequenta lo studio Giacomo Belotti a Treviglio. Si iscrive all’Accademia Carrara di Bergamo sotto la guida del maestro Trento Longaretti. Si trasferisce a Bergamo, dove sviluppa l’analisi nei diversi settori dell’arte figurativa., Sperimenta diverse tecniche pittoriche e scultoree, essendo abile nel ricercare il senso umoristico delle cose esamina e realizza in modo particolare la caricatura. Franco Travi è valutato ed ammirato come autore di satire, progetta spettacoli teatrali prendendone talvolta parte in qualità di interprete. 
Nel 1984 pubblica una grafico-satirica dal titolo Andi-Andi, mentre collabora con RAI3 ad un programma per il dipartimento scuola educazione. 
Una pittura che deve considerarsi figurativa ma non come il solito verismo che troviamo nell’arte ma come forma immaginaria e romantica. Il colore diventa elemento per esprimere gli impulsi della realtà che si sprigionano in una veduta paesaggistica o in un ritratto. La stilistica e la compiutezza formale di Franco Travi rivela la sua caratteristica  nell’elaborazione di un’atmosfera effimera e fuggente. Luce e colore assumono una funzione di consolidamento dei diversi elementi rappresentati dove si assediano armonie o tensioni di un clima attuale. Anche nella scultura l’artista elabora una forza inventiva inimmaginabile che prende vita grazie alla sua maestria tecnica nel plasmare la materia. Il linguaggio scultoreo di Franco Travi è ricco di elaborazioni personali.
 
"Cristina" - 2019
     
 acrilico su tela - cm 40x150

Scultura


Vetrate dipinte
           

Affresco realizzato dall'artista Franco Travi


Guarda il video delle opere di Franco Travi


Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio