Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Doro Catalani

  • Cej David

  • Graziani Bruno

  • Kajmaku Bashkim

  • Zilocchi Laura

  • Marelli Silvana

  • Madonia Benito

  • Grandesso Oreste

  • Roncaglia Annarita

  • Maddy .

  • Simili Ermes

  • Vizzini Leda Anthea

  • Dàvid .

  • Badari Marzio

  • Keki .

  • Ferriani Nora

  • Ferriani Nora

  • Ferriani Nora

  • Ferriani Nora

  • Giuriati Mariateresa

  • Giombetti Gabriele

  • Oggioni Guido

  • Casagrande Marta

  • Suarez Laura

  • Doro Catalani

  • Barbati Umberto

  • Gaggiano Michele

  • Stazio Ivo

  • Ferri Anna

  • Vaccari Paolo
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • "Nel tempo sospeso" (arte al tempo del covid) la cui vernice si terrà sabato 21 gennaio 2023 presso il museo della Cantieristica a Monfalcone (Go). Presente l'artista Daniele Demeio con l'opera"MAMMA, PERCHE' NON POSSO USCIRE". La mostra successivamente sarà allestita nel mese di febbraio 2023 nel pordenonese e proseguirà a Pirano d'Istria (SLOVENIA) in primavera.

  • Mostra personale "Non solo Carso" di Vladimiro Dijust in arte MIRO, inaugurazione venerdì 20 gennaio 2023 alle 18:00, sala espositiva "Eugenio Valentinis" via Barbarigo, 26 Monfalcone (GO).

  • Nell'anno 2023 tre opere dell'artista Pascut saranno in mostra a ROMA dal 20 febbraio 2023 - 4 opere dell'artista Pascut saranno esposte a MONTECARLO, - 2 opere a BARCELLONA, - 1 opera a BERLINO.

  • Vicenza, Galleria ART.U' Artisti uniti, Contrà Piancoli 14 collettiva d'arte "Intimi segreti dell'anima" presente con le sue opere l'artista PASCUT (Pasquale Cutrupi) e l'artista MAURIZIO SETTI, inaugurazione giovedì 12 gennaio 2023 ore 17:00 a cura di Elisa Bergamino.

  • ALZANO LOMBARDO (BG) L'artista Marco Bagatin espone le sue opere presso la Fondazione Mazzoleni, Alzano Lombardo (BG) 25 febbraio/15 aprile 2023


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittrice | Vizzini Leda Anthea

Vizzini Leda Anthea opera in Veneto nella specifica di Corrente informale .

Per Informazioni: ledanthea@gmail.com
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Vizzini Leda Anthea

Variazioni sul tema del blu di Vizzini Leda Anthea
L’ombra della luce-omaggio a Franco Battiato di Vizzini Leda Anthea
Contrazione e rilassamento di Vizzini Leda Anthea
Contrazione e rilassamento di Vizzini Leda Anthea
Distaccamento di Vizzini Leda Anthea
Costellazioni di Vizzini Leda Anthea
Esplosione solare  di Vizzini Leda Anthea
La linea di Teresa di Vizzini Leda Anthea
Teresa di Vizzini Leda Anthea
Visione di Vizzini Leda Anthea
Flussi di Vizzini Leda Anthea
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Leda Anthea Vizzini, pittrice e scenografa, vive ed opera a S. Donà di Piave (VE). Dopo aver conseguito il diploma di laurea in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 2003, matura diverse esperienze artistiche e professionali in ambito scenografico e teatrale. 
Assistente in alcuni allestimenti d’Opera, cura gli allestimenti scenografici e il disegno dei costumi, in diversi spettacoli di prosa e di danza contemporanea. Collabora strettamente col Teatro della Murata di Mestre e con il Teatro Fondamenta Nuove di Venezia, firmando le scene e i costumi per le produzioni di “Giardini” (regia di Matilde Tudori - T. della Murata), “Rotazioni acquatiche di corpi terrestri” e “Mala Aria” (regia di Bhakti Valentina Fornetti - T. Fondamenta Nuove). Affina la sua conoscenza tecnica sperimentando l’utilizzo di svariati materiali, pittorici e plastici, nella realizzazione scenografica teatrale in alcuni laboratori artistici. 
Nel 2013 collabora alla fondazione del Festival della Scenografia “Avanscena” della città di Treviso organizzando svariate conferenze e mostre sui temi della scenografia e dei costumi teatrali. Dal 2017 è presidente dell’Associazione culturale Faiarte APS di Jesolo (VE), con cui, in collaborazione con l’amministrazione comunale e con altre associazioni, realizzano diversi eventi artistici e musicali finalizzati alla promozione sociale dell’arte e della cultura. 

PENSIERO DELL’ARTISTA
"Penso che l’ARTE rappresenti una forma di salvezza per l’animo umano. Essa offre la possibilità di osservare ed osservarsi, di rendere immagine ciò che per sua natura non lo sarebbe e di accompagnare verso una comprensione profonda di sé stessi e dei propri moti interiori. Parto da opere di carattere informale, in cui l’uso del colore e dei vari materiali che si possono assemblare stimolano il desiderio di scrutare dentro di sé, utilizzando il linguaggio pittorico come sublimazione del proprio mondo interiore, tramite una continua relazione fra il visibile e il non visibile. La ricerca di radicamento e di stabilità, qui, volge lo sguardo alla metafora della danza (in particolare la contemporanea), in cui diventa necessario creare movimento anche nella staticità. Questo rende il gesto fluido: non chiudere mai il cerchio, lasciare sempre una possibilità di cambiamento." Leda Anthea Vizzini

INTRODUZIONE ALL’ARTE PITTORICA DI LEDA ANTHEA VIZZINI
Il linguaggio pittorico è per l’artista Leda Anthea una sublimazione del suo mondo interiore, dove coesiste una continua relazione tra la realtà e l’immaginazione, tra il visibile e il non visibile. Le carte, i bozzetti e i dipinti esprimono sentimenti ed emozioni in uno spazio indefinito, uno spazio dedicato all’informale ma che non dimentica la particolarità espressiva del figurativo. La modalità espressiva di Leda Anthea è ricercata da una tecnica artistica raffinata, la pittrice persegue una strada sempre in evoluzione dove le tecniche pittoriche si modificano mediante la sperimentazione della materia e della resa pittorica che acquistano volume e corposità. 
Una pittura interiore che nasce da un impulso frenetico ben sviluppato sulla superficie pittorica, dove le sensazioni si depositano su uno strato di materia cromatica, metafora di memoria, le emozioni si collocano su uno strato fatto di luce e di forme astratte, simbolo di un incombente presente; lo spazio creativo è misurato attraverso la costruzione di intervalli ed interferenze tra pensiero e visione, tra arte e realtà. Ogni opera dell’artista presenta un contrasto tra amore ed inquietudine, simbolicamente è l’immagine di una forza interiore che spinge fortemente sull’immagine materiale della vita, lo scontro genera un continuo impulso che prende vita sulla tela attraverso una forza tangibile di colori, forme, materia e simboli. 

Guarda il video delle opere dell'artista Leda Anthea Vizzini pubblicato su youtube.


 
 
 

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Cookies Settings | Privacy policy & cookie law | Creative Studio