Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Blarasin Nadia

  • Grusovin Laura

  • Peresson Antonella

  • Bolzi Noemi

  • Maddy .

  • JohnBetti .

  • Bosetti Arturo

  • Cej David

  • Buttignon Franco

  • Franzini Adelmo

  • Miro .

  • Natali Eleonora

  • Zappacosta Roberto

  • Dàvid .

  • Setti Maurizio

  • Lensi Maria Angela

  • Marruso Angela

  • MarVin .

  • Di Teodoro Angela

  • Prima Annibale

  • Sandro .

  • Noel .

  • Milva.CH .

  • Natali Eleonora

  • Di Sante Amalia

  • Pala Dina

  • Dalo .

  • Mora Denise

  • Da Re Patrizia .

  • Lensi Maria Angela
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Mostra personale di Tiziana Pauletto (presto le sue opere saranno presenti nell'Archivio Monografico dell'Arte Italiana) presso la Galleria Sartori di Mantova 20 aprile/09 maggio 2024.

  • Mostra personale di Antonio Colmari inaugurazione giovedì 1 febbraio 2024 ore 17:00, centro abitativo Senigaglia, Gorizia.

  • Le opere di Fulvio Musina sono esposte alla mostra presso la galleria Antiche Mura di Monfalcone (GO), inaugurazione sabato 3 febbraio 2024. L'artista presenta al pubblico un'opera sul Carnevale.

  • Una scultura realizzata dall'artista Andrea Rossi è stata esposta presso l'hall di ingresso di una grande azienda di ventilazione, la TECNO-VENTIL Spa.

  • L'artista Elena Bullo presente alla mostra collettiva "Morphé" vernissage sabato 10 febbraio ore 17:30, OnArt Gallery, Firenze. 10/20 febbraio 2024.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Pittrice | Di Giusto Liviana

Di Giusto Liviana opera in Friuli-Venezia-Giulia nella specifica di Corrente astratta Art quilt .

Per Informazioni: liviana.arteviva@libero.it
Stampa: Genera PDF per la stampa

Le opere di Di Giusto Liviana

Oltre di Di Giusto Liviana
Città invisibili: Eudossia di Di Giusto Liviana
Città invisibili: Ottavia di Di Giusto Liviana
Città invisibili: Leonia di Di Giusto Liviana
Città invisibili: ponti sospesi di Di Giusto Liviana
Pieghe (totem) di Di Giusto Liviana
Pieghe (totem) di Di Giusto Liviana
Pieghe (totem) di Di Giusto Liviana
Oasi 2 di Di Giusto Liviana
Vortice di Di Giusto Liviana
Biografia
|
Critiche
|
Mostre
|
Informazioni
Liviana Di Giusto, artista-tessile, vive ed opera a Udine. Dopo gli studi artistici a Udine, si dedica alla tessitura a mano, ha iniziato un percorso di aggiornamento e studio a livello sia di prodotti d’uso che di oggetti d’arte, presentandosi a varie iniziative con i suoi primi lavori. Realizza le opere nella sua bottega “Arteviva” in via Muratti, 35, ad Udine, aperta negli anni ’80 con l'obiettivo di rivisitare ed approfondire le tecniche tradizionali tessili del patrimonio culturale del passato friulano. L'atelier si dedica oggi anche alla creazione di installazioni tridimensionali leggibili nel contesto della fiber art.
Liviana Di Giusto è un’esponente riconosciuta dell’arte tessile, utilizzando i mezzi della tessitura tradizionale, realizza lavori di assoluta modernità che conquistano il mondo dell’arte contemporanea, numerose sono le collaborazioni con diversi marchi famosi e riconosciute case di moda.

La produzione dell'arazzo non è mai stata interrotta e le opere di Liviana Di Giusto sono state esportate ovunque: CALIFORNIA – INDIA – BELGIO – AUSTRIA. Le sue opere ricevono importanti premi già dagli anni ’90 e sono esposte in mostre personali e collettive in tutto il mondo
ricordiamo le esposizioni a: Udine (città e provincia), Gorizia, Trieste, Milano, Vicenza, Verona - Sumy (UCRAINA, allora URSS) - Montreal, Toronto (CANADA), Wolfsburg , Baviera (GERMANIA) – NEW YORK – MONACO - Johannesburg (SUD AFRICA).
 
PENSIERO DELL'ARTISTA “Ho teso i fili dei miei pensieri, per formare l’ordito, ho tessuto i miei desideri immaginando si potesse vedere oltre, immagini spezzate, indefinite, ma che ci fanno sognare altri tempi, altre nostalgie.”
   

      


Liviana Di Giusto partecipa al concorso internazionale "Nuovi tessuti e colori per l'arredamento" tenutosi a MILANO, ottenendo nel 1969 il 5° premio e nel 1971 il 6° premio.
Inizia un percorso creativo di produzione dell'arazzo e del tappeto basato sulle sue ricerche storiche e contemporanee ed espone le nuove opere, a partire dal 1981, in gallerie d'arte in varie città. Invitata nel 1985 a Graz (AUSTRIA) al "Simposio Tessile”, dove incontra l'artista spagnola Maria Assunta Raventos, che la conquista per come tratta le fibre e i colori.

Le proposte di collaborazione non tardano ad arrivare ad Arteviva da più parti: 
- nel 1989 l'artista contribuisce nella realizzazione dei costumi di scena del film "Longobardi" con la "VIDEA ideazioni, produzioni" di Pordenone, poi esposti al Museo di Trento; 
- Liviana Di Giusto viene interpellata anche per la realizzazione di tessuti sacri;
- nel 1992 partecipa all'esposizione "Mani operose-mani ispirate" in occasione della visita pastorale di PAPA WOJTYLA a Udine. 
 
Nel 1991 e 1992 è semi-finalista italiana per il disegno su tessuto al “Textile Design Contest” indetto dalla Fashion Foundation esposto successivamente alla mostra tessile a Icinomiya e a TOKYIO.

Viene contattata dal mondo della MODA quando, nel 1995, in collaborazione con la Mantero Seta di Como
realizza nel suo Atelier stole per le Maisons di UNGARO e LACROIX. Ha realizzato i costumi, successivamente esposti al Museo di Trento per il cortometraggio “I Longobardi”.

Nel 2010 allarga lo staff delle sue collaboratrici: Elena Sanguankeo e Alice De Gregori sono le giovani tessitrici che, sotto la guida di Liviana e acquisendo i suoi insegnamenti, collaborano per alcuni anni nella progettazione di campionari per la moda.
Nel 2013 Liviana Di Giusto partecipa con Elena Sanguankeo, al “Pitti Filati” a Firenze, qui inizia la collaborazione con il marchio Millefili, per il quale saranno creati, e prodotti, tessuti originali dal design innovativo. Espongono successivamente a più edizioni nello "Spazio Ricerca", coordinato dallo stilista Angelo Figus. Sempre per la Mantero Seta inaugurano una nuova collaborazione per la progettazione di tessuti per le Maison di LANVEN, CHANEL, DIOR.

Nel 2016, assieme a quattro artisti, fonda il gruppo "Foglie dello stesso Albero" all'interno del quale vengono realizzate opere interattive, già presentate con successo in diverse esposizioni: l'intento è quello di dimostrare quanto si possano integrare materiali e ingegno diversi giungendo alla realizzazione di nuovi oggetti d'alto artigianato artistico.
 
INTRODUZIONE ALL’ARTE TESSILE DI LIVIANA DI GIUSTO
L’opera di Liviana Di Giusto incontra il consenso di molte persone, amatori e collezionisti, esperti del settore e galleristi, le sue opere rappresentano un valore informativo e creativo sull’arte del tessuto concepita come opera d’arte, un quadro che porta con sé una considerazione significativa in tutto il mondo. L’opera di Liviana Di Giusto è innovativa e regala soluzioni estetiche di alto livello generate dall’incontro e dal contrasto che si crea tra l’arte tessile e l’arte pittorica. Un incontro che si fonde perfettamente in un dialogo armonioso tra tessuto e colore, una collaborazione fra arte e tecniche che danno ampio valore allo spazio tridimensionale.
L’artista trova una connessione inevitabile tra la tessitura manuale e la società dominata dalla tecnologia e dall’industria, le opere e gli arazzi d’artista di Liviana sono caratteristici, testimoniano la ricca collaborazione indagata dall’artista tra arte, architettura e disegno tessile. Coniugando diverse tecniche e sperimentazioni Liviana Di Giusto raggiunge risultati sorprendenti che arricchiscono il suo unico percorso d’artista, le opere dalle trame originali costruiscono una nuova forma d'arte che fonda le sue origini nella memoria della storia del mondo.

Guarda il video delle opere dell'artista Liviana Di Giusto pubblicto su youtube.








Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Cookies Settings | Privacy policy & cookie law | Creative Studio