Archivio dell'Arte Italiana
Archivio dell'Arte Italiana

  • Righi Lidia

  • Salsi Maura

  • Pat (Giancarlo Rampazzo)

  • Cusin .

  • Casagrande Laura

  • Pat (Giancarlo Rampazzo)

  • Casagrande Laura

  • Baggio Baino Silvana

  • Vescovini Paolo

  • Suardi Jone

  • Palladini Loretta

  • Badari Marzio

  • Cervellati Maurizio

  • Simili Ermes

  • Sassi Michele

  • Guerra Leda

  • Gobbi Vincenzo

  • Bologna Monica

  • Tedde Salvatore

  • Nardin .

  • Christian .

  • Gabriovic .

  • Ivi (Vivi Ivana)

  • Suarez Laura

  • Bilon .

  • Zacchi Francesco

  • Principi Fabrizio

  • Rosy .

  • Belloi Franco

  • Dory Z .
Artisti dalla A alla Z
Artisti per Categoria
News e Mostre dell'Arte Italiana
  • Mostra personale di Michele Fiocco "Chiedimi di mostrarti poesia in movimento, e ti mostrerò un cavallo" a cura di Serena Filippini, inaugurazione sabato 23 ottobre ore 17:30, Palazzo Bertazzoli, Bagnolo Mella (BS).

  • MILANO - Mostra D'Arte Internazionale presente con una sua opera l'artista Roby. Curatori della mostra: Prof. Alfonso Restivo - critico d'arte Giorgio Grasso. Inaugurazione sabato 4 dicembre 2021 alle ore 18:00-22:00.

  • L'artista Maurizio Setti presente con le sue opere alla mostra collettiva presso il chiostro della chiesa di San Fermo Maggiore (VR), e alla Collettiva d'arte "AUTORITRATTI E RITRATTI DI PERSONAGGI ILLUSTRI" Casa Museo Sartori, Castel d'Ario (MN).

  • 31^ edizione Fiera di Padova "ARTEPADOVA" 12/15 novembre 2021, presente con le sue opere l'artista Monica Bologna.

  • L'arte pittorica di MONICA BOLOGNA. Tre linee pittoriche principali: Linea MULADHARA, linea TREES, linea EVOCATIVA. L’amore per l’arte e la bellezza la inducono a catturare l’istante, a voler fermare sulla tela un momento di sublime intensità, di estasi, di pura bellezza.


Tutte le novità sul mondo dell'Arte

Mostre Internazionali

L'Archivio dell'Arte Italiana, in questa sezione informa il pubblico sui principali eventi che si svolgono in Italia e all'estero-settore arte: mostre personali - collettive - vernissage - Grandi nomi dell'arte - Mostre Personali e Collettive - Pittori Famosi - Manifestazioni - Eventi - Collezioni.

La scomparsa di Achille Pace (Termoli, 1º giugno 1923 – Roma, 28 settembre 2021), l’arte di un astrattista poliedrico. E' stato un pittore italiano del secondo novecento.

CROCETTA DI MONTELLO (TV)
"La rivoluzione silenziosa dell’arte in Veneto 1940-1970: da Music a Deluigi e Tancredi
Villa Ancilotto - Crocetta del Montello (TV) - ospita la mostra dal 9 ottobre 2021, organizzata da ArtDolomites e a cura di Antonella Alban e Giovanni Granzotto, con la collaborazione di Stefano Cecchetto e con il contributo di Cesare Orler. Conclusione: 09/01/2022.

PARMA
Fiere di Parma tra tradizioni e novità: torna Mercanteinfiera e nasce il polo con MIA Fair. 02/10 ottobre 2021.

PONZANO ROMANO | ROMA
Il PRAC annuncia l’apertura del nuovo progetto espositivo SHIRIN NESHAT. DREAMERS TRILOGY: LLUSIONS & MIRRORS, SARAH, ROJA
03 ottobre 2021/09 gennaio 2022
Chiesetta Santa Maria ad Nives, Piazza S. Maria, Ponzano Romano (ROMA)
Shirin Neshat artista conosciuto a livello internazionale per i lavori filmici e le serie fotografiche con cui esplora le rappresentazioni identitarie del femminile e del maschile nella cultura iraniana.
CURATORI: Graziano Menolascina e Annina Nosei e supportato dalla Gladstone Gallery di New York e Bruxelles per gli spazi della prestigiosa Chiesetta Santa Maria ad Nives nel cuore del Borgo Medievale di Ponzano Romano.

RAVENNA
DANTE. GLI OCCHI E LA MENTE - UN'EPOPEA POP. Al MAR di Ravenna una mostra racconta l’epopea popolare di Dante Alighieri e del suo poema. 25 settembre 2021/09 gennaio 2022.
La mostra racconta l’epopea popolare di Dante Alighieri e del suo poema. Una narrazione di parole, suoni e immagini, dal cinema alle canzoni, dalla pubblicità ai fumetti, dal writing alla miriade di oggetti che ne riproducono la celebre icona, fino alle visioni dell’arte contemporanea con nomi della scena internazionale.

MONTESPERTOLI | FIRENZE
SEGUACI DI GIOTTO IN VALDELSA
26 settembre 2021/06 gennaio 2022
Museo d'Arte Sacra, Via San Piero in Mercato 233.

FIRENZE
JENNY SAVILLE. 
30 settembre 2021/20 febbraio 2022, la città di Firenze accoglie una delle più grandi pittrici viventi e voce di primo piano nel panorama artistico internazionale: Jenny Saville; un progetto espositivo ideato e curato da Sergio Risaliti, Direttore del Museo Novecento, in collaborazione con alcuni dei maggiori musei della città: Museo di Palazzo Vecchio, Museo dell'Opera del Duomo, Museo degli Innocenti e Museo di Casa Buonarroti. La mostra, promossa dal Comune di Firenze, organizzata da MUS.E e sostenuta da Gagosian.

FIRENZE
JEFF KOONS. SHINE
02 ottobre 2021/30 gennaio 2022, Palazzo Strozzi ospita una nuova grande mostra dedicata a Jeff Koons, una delle figure più importanti e discusse dell’arte contemporanea a livello globale. A cura di Arturo Galansino e Joachim Pissarro.

MILANO
Il giovane Boccioni
08 ottobre 2021/04 dicembre 2021
Milano, Galleria Bottegantica.

FIRENZE
ETERNAL FEMININE | ETERNAL CHANGE
Concepts of Femininity in Contemporary Art and Design
Il tema della XIII edizione della Florence Biennale, 23/31 ottobre 2021 presso la Fortezza da Basso a Firenze, è incentrato sull’universo policromo e multiforme della femminilità, che verrà indagato nelle sue molteplici sfaccettature, a partire da due grandi linee direttrici.

ROMA
Purple Line di Hirschhorn
20 ottobre 2021/ 06 marzo 2022, MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo. Mostra a cura di Hou Hanru e Luigia Lonardelli.
Personale di Thomas Hirschhorn, artista noto al mondo, presenta una monumentale serie di 121 opere realizzate tra il 2015 e il 2017, opere provenienti da 21 prestigiose realtà private internazionali, istituzioni e gallerie. 

Arte tra i paesaggi UNESCO
- A San Quirico d’Orcia (SI), i paesaggi e gli spazi più suggestivi della zona saranno attraversati da un percorso d'arte composto dalle sculture monumentali di Helidon Xhixha. La mostra, dal titolo Reflexes sarà visitabile fino al 02 novembre 2021.

MILANO
Maurizio Cattelan. Breath Ghosts Blina Milano. Pirelli HangarBicocca presenta la mostra “Breath Ghosts Blind” di Maurizio Cattelan, tra gli artisti contemporanei più noti al mondo, che sarà visitabile fino al 20 febbraio 2022. Nel progetto espositivo, le tre opere che danno il titolo alla mostra, rappresentano simbolicamente il ciclo della vita dalla creazione alla morte.

GENOVA
IL MAESTRO E LA SUPERBA. IL GRANDE RITORNO DI RUBENS A GENOVA. 06 ottobre 2022/22 gennaio 2023
Con la collaborazione di 25 realtà pubbliche e private genovesi - dai Musei di Strada Nuova al Palazzo della Meridiana, dal Teatro Carlo Felice al Conservatorio Niccolò Paganini, fino all’Università e al Museo Diocesano - Rubens 22. A Network offrirà ai visitatori un fitto calendario di incontri, aperture straordinarie, ulteriori mostre ed eventi, in nome dell’idillio tra il maestro e la Superba. 


NAPOLI
Un milione e mezzo di tessere per oltre 18 metri quadri di estensione e un peso di sette tonnellate: sono i numeri della Battaglia di Isso (o mosaico di Alessandro - 100 a.C. - cm 582x313), il celebre mosaico del Museo Archeologico Nazionale di Napoli che sarà presto restaurato.
Il direttore del Museo Archeologico di Napoli Paolo Giulierini.  così si esprime: “Sarà un restauro grandioso che si compirà sotto gli occhi del mondo”.
A luglio 2021 il Mosaico sarà pronto a incontrare il pubblico.

Premio Cairo 2019 Namsal Siedlecki ha vinto il XX Premio Cairo
; la sua opera scultorea "Teste (Trevis Maponos)" ha vinto il premio di 25.000 euro.

19° Premio Cairo, 2018 - L’opera vincitrice "Aurora" realizzata dall'artista Fabrizio Cotognini.



SVIZZERA
A BASILEA PER I 275 ANNI DEL MAESTRO SPAGNOLO
"BUON COMPLEANNO GOYA!" GLI AUGURI DELLA FONDATION BEYELER IN UNA GRANDE MOSTRA. Riehen //fino al 23 gennaio 2022.
Francisco Goya y Lucientes (Fuendetodos, Saragozza, 1746 – Bordeaux, 1828).
Una delle più grandi mostre che gli siano mai state dedicate fuori dalla Spagna. Per l’occasione sono riunite in Svizzera opere provenienti dal Museo del Prado e dal Thyssen-Bornemisza di Madrid, dal Louvre di Parigi e dal Metropolitan di New York, dalla National Gallery di Londra, dagli Uffizi di Firenze, dal Minneapolis Institute of Art e dal Museum of Fine Arts di Houston, nonché da collezioni private, in mostra anche alcune opere facenti parte di prestigiose collezioni europee e americane.

AMSTERDAM
Philip Akkerman con i suoi ritratti trasforma TORCH Gallery in una casa. Van Een Gek, Voor Een Gek
in mostra fino al 16 ottobre 2021.
 
TORCH presenta con orgoglio Soviet Series, la seconda mostra personale di Erik de Bree presso la galleria. Serie sovietica. 23 ottobre - 31 dicembre 2021.

LONDRA
La Saatchi Gallery è lieta di presentare JR: Chronicles - la più grande mostra personale in un museo fino ad oggi dell'artista francese riconosciuto a livello internazionale JR, con alcuni dei suoi progetti più iconici degli ultimi quindici anni. A cura di Sharon Matt Atkins e Drew Sawyer del Brooklyn Museum, JR: Chronicles ripercorre la carriera di JR dalla sua prima documentazione dei graffiti artist da adolescente a Parigi ai suoi interventi architettonici su larga scala nelle città di tutto il mondo e ai recenti murales digitalmente collage che creano ritratti collettivi di diverse comunità.
La Saatchi Gallery si impegna ad incoraggiare la riapertura del mondo dell'arte sostenendo artisti e mostre.

Escher
DRASSANES DE BARCELONA
29 aprile/26 settembre 2021
Il genio creativo di Maurits Cornelis Escher arriva per la prima volta in Catalogna grazie ad Arthemisia, Evolucionarte e Museu Marítim de Barcelona, in collaborazione con The M.C. Escher Foundation e con il sostegno del Consiglio Comunale di Barcellona, il Consiglio provinciale di Barcellona e con la partecipazione di RolDigital. Gran de las Drassanes di Barcellona.
 

UN PROGETTO TARGATO GUGGENHEIM
L'ARTE CHE RIGENERA. I GIOIELLI DI KANDINSKY DA NEW YORK A BILBAO.
In attesa di un faccia a faccia con le meraviglie dell’Astrattismo, non resta che riviverne le vicende sul sito del Museo Guggenheim di Bilbao: dagli esordi di Kandinsky a Monaco con il movimento d’avanguardia Der Blaue Reiter al periodo trascorso in Francia per sfuggire ai nazisti, che consideravano i suoi dipinti “arte degenerata”.
Più di 150 opere rappresentano oggi il pittore russo nelle raccolte della Guggenheim Foundation di New York, coprendone l’intera carriera. 

In calendario a Bilbao fino al prossimo 23 maggio 2021, Kandinsky è pronto a svelarsi anche online attraverso una selezione di capolavori, storie, curiosità, contributi video di professionisti e studiosi che hanno collaborato all’impresa sfidando la stasi dominante nel mondo delle mostre. 




2016
: Il Capolavoro di Orazio Gentileschi (1563-1639) dipinto nel 1621 rappresenta il mito di Danae (olio su tela 161,3 x 226,7); aggiudicato per 30,5 milioni di dollari il 28 gennaio a New York all’asta da Sotheby’s. 


L'anno 2015 ha lasciato segno indelebile alle case d'asta internazionali: 230 opere vendute a prezzi superiori ai 5 milioni di euro - 30 opere hanno raggiunto oltre i 30 milioni di euro. Un anno da record, i protagonisti assoluti: Picasso, Modigliani e Giacometti. Interessanti le performance degli italiani.
Lucian Freud: battuti da Christie's New York due quadri uno a 50,1 milioni di euro ed uno a 32,6 milioni di euro.Peter Doig raggiunge i 23,2 milioni di euro per una tela degli anni '90.

 
Giugno 2015 - Il quadro fatto con lo sterco di elefante. L'opera "The Holy Virgin Mary" di Chris Ofili è stata aggiudicata da Christie's Londra a 4,05 milioni di euro.
La storia di "The Holy Virgin Mary", il dipinto dall'artista britannico Chris Ofili che fece molto discutere negli anni Novanta e che ora è in vendita. L'opera è alta circa 2 metri e mezzo e largo poco meno di due metri, realizzato con tecniche miste che spaziano dalla tradizionale pittura a olio, all’utilizzo di brillantini, resine, sterco di elefante e collage di immagini pornografiche.

The Holy Virgin Mary apparteneva a David Walsh, imprenditore australiano, che la acquistò nel 2000. L’opera fu esposta nel 2010 alla Tate Britain di Londra, in occasione di una retrospettiva sul lavoro di Chris Ofili, mentre dal 2011 si trova al Museum of Old and New Art di Hobart, in Tasmania, che appartiene allo stesso David Walsh. Il valore stimato di The Holy Virgin Mary si aggira intorno ai 2,3 milioni di dollari: è dovuto non solo alla storia particolare dell’opera, ma anche alla fama acquisita da Chris Ofili artisticamente e nel mondo delle aste. «Il ricavato della vendita del quadro servirà per ampliare il mio museo, e costruirci un’ala dedicata alle opere di James Turrell, che sono luminose, coinvolgenti e soprattutto provocatorie».
 

 
Un prgramma internazionele: L'Aia.

I 125 anni dalla scomparsa di Vincent Van Gogh
(Zundert, 30 maggio 1853- Auvers-sur-Oise, 29 luglio 1890)
verranno commemorati nel 2015 con un programma culturale dal titolo
«125 anni di ispirazione»:  lo ha annunciato la Fondazione Van Gogh Europe.
 
Nell'arco dell'anno saranno organizzate molte attività in diverse città dell'Olanda, del Belgio, della Francia e dell'Inghilterra, nei luoghi che hanno segnato la vita e l'opera del pittore.

Le manifestazioni si svolgeranno non solo dei musei legati all’opera dell’artista ma anche in una serie di luoghi dove Van Gogh è vissuto e ha lavorato non solo nei Paesi Bassi, anche in Belgio e in Francia.
 

 
LONDRA 
Tate Britain è la Tate Gallery originale
e presenta la più grande collezione d'arte britannica del mondo.

Potete esplorare più di 500 anni di creatività comprendenti artisti britannici famosi che vanno da JMW Turner, Thomas Gainsborough, John Constable, i Pre-Raffaelliti e William Blake a David Hockney, Francis Bacon ed alle opere contemporanee della serie Art Now. Le mostre di questa vasta Collezione sono gratuite e sono integrate durante tutto l'anno da mostre speciali collegate all'arte britannica.
 
Opera di Francis Bacon 'L'autoritratto'
 
Tate Britain - Millbank - London, SW1P 4RG - Linea con informazioni registrate: +44 (0) 20 7887 8888 - Minicom: +44 (0) 20 7887 8687 - E-mail: information.desk@tate.org.uk
Entrata libera alla Collezione. Ingresso a pagamento alle mostre principali.
Tutti i giorni: 10.00-17.50. Aperta fino alle 21.00 il primo venerdì del mese. Chiusa il 24, 25, 26 dicembre.
 

 
BRUXELLES (BELGIO)

A Bruxelles un museo dedicato a Magritte



René François Ghislain Magritte (21 November 1898 – 15 August 1967) artista surrealista belga.
è diventato famoso per una serie di immagini argute e stimolanti.
 
250 opere per 2500 metri quadri, compresi celebri capolavori come l’empire des lumiere, presentate in due versioni, Le Jouer secret, Le retour, L’Ile aux trésors e La recherche de la vérité. Sono il patrimonio esposto al Museée Magritte di Bruxelles (Rue de la Régence 3 tel. 00322-5083211).
Nella capitale belga si possono visitare anche la casa dove visse l’artista e i luoghi da lui frequentati, come la taverna La fleur en papier doré, che è ora un centro culturale dedicato a Magritte, grande maestro belga. 

Archivio Arte Italiana Vernissage - Pittori Emergenti - PI: 02898650136 - Privacy policy & cookie law | Creative Studio